Questo sito contribuisce alla audience di

viàtico

sm. (pl. -ci) [sec. XIII; dal latino viatícum, da via, via].

1) Presso gli antichi Romani, la provvigione in cibo, denaro ed effetti d'uso di chi si poneva in viaggio. Per estensione, le spese pagate dallo Stato romano ai funzionari che partivano per la provincia. In epoca feudale, tassa versata dagli abitanti di un luogo al loro signore che partiva per la guerra.

2) Il sacramento dell'Eucarestia portato a coloro che stanno per morire. Già nel sec. II Giustino attesta che l'Eucarestia era portata dai diaconi ai malati. Il comunicarsi in pericolo di morte è un precetto di Cristo, che ha detto: “Chi non mangia la mia carne non può entrare nella vita eterna”.

3) Fig. lett., ciò che può servire di conforto e di sostegno in un'impresa.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti