Questo sito contribuisce alla audience di

Fuochi d'artificio

Venezia,  fuochi d'artificio durante la festa del Redentore

Venezia, fuochi d'artificio durante la festa del Redentore
Nei fuochi d'artificio gli inneschi prevalentemente usati sono: stoppini, micce rapide, candele incendive e accenditori elettrici. Gli stoppini sono costituiti da fili di cotone, da tre a otto, intrecciati, che vengono immersi sino a esserne impregnati in una pasta incendiva.
© De Agostini Picture Library.

Termini correlati

pirotècnica o pirotecnìa

[Enciclopedia]
sf. [sec. XVI; da piro-+greco téchnē, arte]. Tecnica di fabbricazione dei fuochi d'artificio usati a scopo di svago o di spettacolo. Originariamente il termine aveva il significato più generale di “...

artifìcio

[Enciclopedia]
(antiq. artifìzio), sm. [sec. XIV; dal latino artificíum]. 1) Antiq., uso opportuno dell'arte destinato a conseguire uno scopo specifico; maestria, abilità, perizia: ricamo intessuto con mirabile arti...

Archivio gallery

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!