Questo sito contribuisce alla audience di

coni retìnici

elementi sensoriali della retina, deputati alla percezione dei colori e alla visione distinta. Sono di forma grossolanamente allungata, più numerosi al livello della macula e scarsi in periferia; contengono un fotopigmento, la iodopsina, sensibile alle bande di maggior brillantezza soggettiva, in condizioni di piena luce; infatti, al crepuscolo o di notte, si ha cecità a carico della macula.

Media

Retina dell'occhio al microscopio.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi