Questo sito contribuisce alla audience di

propafenone

farmaco antiaritmico indicato in aritmie ipercinetiche ventricolari e sopraventricolari, fibrillazione atriale parossistica. Controindicato in caso di scompenso cardiaco, disturbi della conduzione, grave ipotensione. È generalmente ben tollerato. Può determinare nausea, ipotensione, scompenso cardiaco. Aumenta l'effetto degli anticoagulanti e la sua azione è diminuita dalla rifampicina. È consigliabile assumere le compresse intere a stomaco pieno: se masticate possono infatti determinare parestesie della mucosa orale.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi