Questo sito contribuisce alla audience di

andropausa

periodo della vita maschile in cui si verifica una progressiva riduzione delle capacità sessuali o procreative; il termine è stato coniato in analogia alla menopausa femminile, ma il periodo è mal delimitato e si discute anche sulla sua reale esistenza. A differenza della menopausa, l'andropausa fisiologica non consiste nella cessazione della funzionalità gonadica, bensì in una sua lenta e continua diminuzione, secondo ritmi variabili da individuo a individuo. I disturbi di tipo andrologico che caratterizzano l'età dell'andropausa sono le difficoltà urinarie legate alla patologia prostatica, una minore intensità e frequenza delle erezioni, una diminuzione del getto eiaculatorio e una generale riduzione del potenziale di fertilità del liquido seminale. Tali cambiamenti possono indurre problemi psicologici: irritabilità, somatizzazioni, depressione ecc.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi