Questo sito contribuisce alla audience di

melissa

(Melissa officinalis, famiglia Labiate), erba perenne, comune negli orti e nei giardini. Si usano in terapia le sommità fiorite, che contengono un olio essenziale ricco di terpeni, tra cui citronella e citrale, e tannini. È un ottimo antispasmodico, calmante, coleretico, regolatore della secrezione gastrica e anche antivirale. Si usano l'infuso o l'olio essenziale in tutti gli stati ansiosi, nei casi di nervosismo, insonnia, irrequietezza infantile, turbe cardiache e gastriti.

Media

Le piante officinali: l'erba cedrata.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi