Questo sito contribuisce alla audience di

LDL

sigla di Low Density Lipoprotein, lipoproteine a bassa densità, o beta-lipoproteine, costituite da un basso contenuto di proteine e da un'elevata quantità di lipidi (in prevalenza colesterolo esterificato). Si formano da precursori che si strutturano nel fegato e nell'epitelio intestinale. Nel sangue adsorbono lipidi, tra cui il colesterolo sierico che può salire sino all'80% dell'intera molecola. Un numero ormai elevato di studi epidemiologici pare indicare che, nell'ambito delle iperlipoproteinemie, il rischio di aterosclerosi sia favorito da un elevato livello di LDL, e che un elevato livello di HDL non aumenti, invece, tale rischio. L'indice più fedele del rischio aterosclerotico è dato però dal rapporto LDL/HDL (vedi anche colesterolo).

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi