Questo sito contribuisce alla audience di

sogno

attività che si produce spontaneamente durante il sonno, caratterizzata dalla presenza di pensieri fantastici, ricchi di immagini che riproducono, spesso deformati e in sequenze illogiche, eventi che possono essere riferiti alla vita reale. Sull'attività del sogno possono influire determinate condizioni fisiologiche e stimoli sensoriali esterni. Al risveglio di norma si conserva un ricordo più o meno labile e più o meno deformato del sogno. Questo avviene solo durante alcune fasi del sonno, e particolarmente durante lo stadio REM. Ogni fase REM dura circa mezz'ora ed è seguita da periodi privi di sogno, di sonno più profondo, che durano circa un'ora e mezzo, dopo i quali si ritorna al sonno REM. In totale, quindi, il sogno occuperebbe circa un quinto dell'intero periodo di sonno. Il sogno è stato particolarmente studiato dalla psicoanalisi, per la quale l'interpretazione dei sogni rappresenta una delle vie principali alla comprensione dei fenomeni che si svolgono a livello inconscio.

Media

Un dipinto di Fussli sul sogno.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi