Questo sito contribuisce alla audience di

Pickwick, sìndrome di

sindrome respiratoria, caratterizzata da ipoventilazione, sonnolenza, policitemia, che si riscontra nei pazienti obesi, in assenza di alterazioni organiche broncopolmonari. Il nome deriva da dall'aspetto di un personaggio di un romanzo di C. Dickens. L'obesità è ritenuta il meccanismo base della sindrome. L'aumento della pressione addominale nel paziente obeso provoca un rialzo del diaframma, con minore espansibilità polmonare; inoltre, la diminuita escursione toracica è anche dovuta all'aumentata richiesta energetica per mettere in azione i muscoli toracici. Ne risulta una ipoventilazione con ipossiemia e ipercapnia, che inducono sonnolenza. L'ipossiemia cronica provoca poliglobulia (policitemia secondaria) per il rilascio di eritropoietina dal rene. Coesistono generalmente anche un'ipertrofia ventricolare destra e un'insuffucienza cardiaca destra. Il calo ponderale riduce decisamente la sintomatologia e migliora le condizioni del paziente.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi