Questo sito contribuisce alla audience di

Summer Schools: in Italia o all'estero, per studiare in vacanza

Tipica stagione di vacanze e relax, l'estate può tuttavia essere un momento durante il quale approfondire i propri interessi, trovarne di nuovi, affinare conoscenze o specializzarsi in campi congeniali alle proprie inclinazioni. Un'opportunità, quella sopra descritta, che viene data dalle cosiddette Summer Schools.

Le Summer Schools sono ormai una realtà formativa affermata che, presente in Italia ma anche all'estero, caratterizza i propri corsi con una decisa impronta multidisciplinare che si accompagna ad un peculiare modus operandi, grazia al quale vengono condensati percorsi di studio intensivi in poche settimane, senza intaccarne tuttavia l’intrinseca validità.

La Summer School risulta essere un compromesso tra studio e vacanza: ad essa, infatti, si rivolgono studenti ansiosi di approfondire un tema di studio o una tematica legata all’attualità, senza tuttavia rinunciare alla possibilità di visitare e conoscere gli usi e costumi di un paese diverso dal proprio. 

La durata tipica di un corso varia, infatti, da una a quattro settimane, periodo durante il quale lo studente prende parte sia a lezioni frontali che workshop, senza contare gli innumerevoli momenti di scoperta e conoscenza del paese ospitante. Frequentare una Summer School ha altresì il pregio di approfondire la conoscenza linguistica, poiché solitamente i corsi vengono tenuti proprio in inglese.

Rivolti principalmente a studenti universitari e neolaureati (ma spesso anche aperte agli addetti ai lavori) le Summer Schools sono frequentabili previa iscrizione e pagamento. Ma andiamo a vedere più da vicino quali strutture universitarie offrono questa possibilità agli studenti. 

Eurocultura, associazione che si occupa dal 1993 di mobilità internazionale, si avvale di prestigiosi partner italiani e stranieri proponendo, ogni anno, moltissime possibilità di studio all’estero, alcune delle quali non rivolte esclusivamente agli studenti universitari. 

Per quanto riguarda l'ambito puramente accademico, invece, sono moltissime le Università Europee e non che, nel periodo tipico della vacanza accademica, riorganizzano il proprio assetto per accogliere studenti provenienti dagli altri atenei.

Nominiamo l'Università di Cambridge, che propone corsi d'arte, letteratura, scienze, o approfondimenti su Shakespeare, o l'Università di Edimburgo, la cui proposta, invece, riguarda principalmente la letteratura e la scrittura creativa.

L'università austriaca di Graz, invece, spazia tra ambiti diversissimi che vanno dalla giurisprudenza alla storia, passando per la cultura e la società senza dimenticarsi il sempre più presente ambito dei media e comunicazione.

Per coloro che invece preferiscono rimanere entro i confini della nostra penisola, anche l'Italia non è avara in quando a numero di corsi estivi.

Troviamo, per esempio, la SMEA (Alta Scuola in Economia Agro-Alimentare) o l'ALMED (Alta Scuola in Media Comunicazione e Spettacolo) che propone corsi riguardanti la produzione di un format televisivo o lo sviluppo di progetti per il cinema internazionale L'ASA (Alta Scuola per l'Ambiente), organizza corsi sul Green Marketing, sostenibilità e stili di vita.

Da questo breve excursus si evince che le possibilità sono davvero moltissime: per coloro a cui non piace stare con le mani in mano nemmeno durante il periodo estivo, l’eventualità di approfondire le proprie conoscenze potrebbe essere decisamente una valida alternativa alle classiche vacanze studi scelto.

20/04/2011

Leggi anche...

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.