Questo sito contribuisce alla audience di

L'interazione sociale

L'implicito nel processo comunicativo

Anche situazioni assolutamente banali, espresse con linguaggio semplice e noto, possono risultare equivoche o incomprensibili qualora l'ascoltatore non sia a conoscenza dell'implicito a cui esse si riferiscono. Di ciò è un esempio il seguente dialogo riportato da Garfinkel.

"Marito: Oggi Dana è riuscito a mettere la moneta nel parkimetro senza essere preso in braccio.

Moglie: L'hai portato nel negozio di dischi?

Marito: No, dal calzolaio.

Moglie: A che fare?

Marito: Mi sono comperato dei lacci per le scarpe.

Moglie: Ci sono anche i tuoi mocassini che hanno bisogno dei tacchi."

A prima vista, frasi sconnesse, prive di senso, in realtà risultano chiarissime per gli interlocutori. È infatti dato per scontato che Dana sia il figlio di chi parla e che il fatto di riuscire a mettere la moneta nel parkimetro sia il segno dell'aumento di statura del bimbo, il quale non era mai riuscito nell'impresa perché troppo piccolo. La moglie, a sua volta, intuisce dalla risposta del marito che egli si è recato in una determinata zona dove sono presenti parkimetri e pensa che la zona in questione sia quella davanti al negozio di dischi. Il riferimento al calzolaio, fatto dal marito, ricorda infine alla moglie la necessità di risuolare i mocassini.

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia