Questo sito contribuisce alla audience di

L'età contemporanea

Le malattie del XX secolo

Le trasformazioni socioeconomiche dei paesi industrializzati nel corso del XX secolo hanno radicalmente mutato il qua­dro delle malattie. Molte di esse (il cole­ra, la difterite e altre) sono scomparse o hanno ridotto al minimo i propri effetti negativi. Se nell'Italia della fine dell XIX secolo le principali cause di morte erano legate alle malattie gastroenteriche (ol­tre 300 morti l'anno ogni 100 000 abitanti), alla bronchite (250), alla pol­monite (230), alla tubercolosi (200), nell'Italia di cento anni dopo prevalgono invece le malattie del sistema cardiocircolatorio (oltre 400) e i tumori (circa 240). Nuove malattie sono comparse inoltre nel mondo industrializzato, diretta conseguenza dell'inquinamento (al­lergie e tumori). Un caso clamoroso - anche per i suoi risvolti sulla psicologia sociale e sul costume che hanno fatto parlare di peste del 2000 - è rappresen­tato dalla sindrome da immunodeficenza acquisita, o AIDS (Acquired Immuno-Deficiency Syndrome), diagnosticata per la prima volta nel 1981. Di natura virale, essa può essere contratta per via sessua­le o attraverso il contatto con il sangue di un ammalato e ha colpito particolar­mente i Paesi extraeuropei; negli ultimi anni, si è molto diffusa anche nel mon­do occidentale. Gli scienziati sono al lavoro per trovare una cura efficace.

Approfondimenti

  • Le malattie del XX secolo

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia