Questo sito contribuisce alla audience di

èstone o estóne

agg. e sm. Proprio dell'Estonia; abitante o nativo dell'Estonia. § Lingua estone (o estone, sm.), la lingua parlata in Estonia, che forma col finnico il ramo balto-finnico della famiglia linguistica ugro-finnica. Vi si distinguono numerose varietà dialettali, anche sensibilmente diverse, raggruppabili in due aree principali: una settentrionale, che ha come centro più importante la capitale Tallinn, e una meridionale che ha nella città di Tartu il centro di maggior rilievo. La prima documentazione di questa lingua risale al sec. XIII ed è costituita da parole isolate, qualche nome proprio, e due brevi frasi che si trovano nella cronaca latina di Enrico il Lettone; si ha poi un frammento di un catechismo stampato a Wittenberg nel 1535.