Questo sito contribuisce alla audience di

Agno

torrente (lunghezza 110 km) del Veneto, affluente del fiume Brenta; lungo il suo corso assume varie denominazioni. Ha origine come Agno poco a W di Recoaro Terme dalla confluenza di alcuni torrenti che scendono dai monti Lessini; presso Tezze, dopo aver ricevuto da destra i torrenti Arpegna e Restena, cambia nome in Guà. Assume successivamente la denominazione di fiume Frassine in corrispondenza della località omonima, poi di Brancaglia e subito dopo, presso Este, quella di Santa Caterina. Nei pressi di Vescovana si unisce al canale Gorzone e con questo nome prosegue da W a E fino a immettersi nel Brenta, presso la foce di quest'ultimo nel mare Adriatico. In seguito ai danni causati in passato dal torrente, il suo corso è stato regolato nelle parti superiore e media e canalizzato in quella inferiore.

Media


Non sono presenti media correlati