Questo sito contribuisce alla audience di

Alèuti

popolazione americana, un tempo stanziata fino alla Columbia Britannica, che parla una lingua propria, oggi ridotta a ca. 2000 individui in prevalenza stanziati nelle isole Aleutine. Gli Aleuti, il cui nome etnico è Unangan, hanno ormai adottato il modo di vita americano a eccezione di piccoli gruppi ancora dediti alla pesca. La loro cultura tradizionale era basata su caccia e pesca allo stato nomade, unica base economica di questo antico gruppo umano che occupò le isole Aleutine e l'Alaskameridionale ancora in epoca preistorica e si diffuse poi lungo la costa pacifica del Canada. La loro società era basata sulla famiglia matrilineare ed era ammessa la poliandria; erano divisi in aristocratici, plebei e servi, questi ultimi procurati con razzie tra le genti rivierasche del Canada occidentale. La religione e la cultura materiale erano analoghe a quelle degli Eschimesi; conoscevano però una rudimentale tessitura e l'arte della ceramica. Tipici del loro abbigliamento, e ancora usati dai gruppi nomadi, erano i camicioni per la pioggia fatti in budello di foca e i cappelli di legno a cono e con visiera. Le loro abitazioni erano seminterrate (earthlodge) ma di ampiezza tale da ospitare fino a cento persone. Praticavano l'imbalsamazione del defunto seppellendolo sotto tumuli di neve.

Media


Non sono presenti media correlati