Questo sito contribuisce alla audience di

Alvarenga Peixoto, Inácio José

poeta brasiliano (Rio de Janeiro 1744-Ambaca, Angola, 1793). Fu un esponente della scuola degli arcadi che si riunivano nel Minas Gerais e che furono arrestati e processati per le loro idee liberali e per la loro supposta partecipazione alla congiura dell'Inconfidência mineira capeggiata da Tiradentes. In essa Alvarenga Peixoto svolse un ruolo poco chiaro: si giunse persino ad accusarlo di delazione. Le poche poesie rimasteci, di ispirazione illuminista, esaltano l'opera rinnovatrice del marchese di Pombal o cantano gli affetti familiari.

Media


Non sono presenti media correlati