Questo sito contribuisce alla audience di

Anghel, Atanasiu

vescovo romeno (m. Alba Iulia 1713). Consacrato metropolita per la Transilvania nel 1688, fu indotto, dopo la Pace di Carlowitz (1699), dall'imperatore Leopoldo I e dai gesuiti a patrocinare l'unione dei Romeni ortodossi con Roma; ciò avrebbe riportato i cattolici in una situazione di preminenza rispetto ai calvinisti.