Questo sito contribuisce alla audience di

Antico, Andrèa

editore e compositore italiano (n. Montona, Istria, ca. 1470-1480). Agli inizi del sec. XVI era a Venezia come sacerdote e compositore; dal 1509 a Roma, iniziò con un'antologia (Canzoni nove, 1510) l'attività di editore in concorrenza con il Petrucci. Fu pertanto il secondo editore di musica italiano e si distinse oltre che per maggiori pretese artistiche, per aver adottato, invece dei caratteri mobili, il procedimento xilografico. Nel 1517 pubblicò il primo volume italiano di intavolature per organo. Nel 1520 tornò a Venezia.

Media


Non sono presenti media correlati