Questo sito contribuisce alla audience di

Baudrillart, Henri Marie Alfred

cardinale e storico francese (Parigi 1859-1942). Rettore dell'Istituto Cattolico a partire dal 1906, membro corrispondente dei più grandi organismi di studi storici, fondò il Comité catholique des amitiés françaises. Estremista di destra, ebbe una grande influenza sui cattolici francesi, soprattutto tra il 1936 e il 1942. Durante l'occupazione tedesca appoggiò il governo di Pétain e il partito di Doriot (Partito Popolare Francese). Quattrocento lettere inedite di Luigi XIV al nipote Filippo V di Spagna, da lui scoperte, furono l'oggetto del suo Philippe V et la Cour de France (1890-1901). Tra le altre opere: La vocation catholique de la France (1928), Dictionnaire d'histoire et de géographie ecclésiastiques (1912).

Media


Non sono presenti media correlati