Questo sito contribuisce alla audience di

Beatrijs

(Beatrice). Leggenda rimata neerlandese di autore ignoto del sec. XIII. La materia del racconto è desunta dal Dialogus miraculorum (ca. 1225) di Cesario di Heisterbach. È la gloria di una giovane suora che fugge dal convento col cavaliere conosciuto fin dall'infanzia. Anni dopo, la Vergine, che nel frattempo aveva suonato per lei ogni giorno la campana del convento, le apparirà in visione e la inviterà a riprendere il suo posto al servizio di Dio. In epoca posteriore la leggenda di Beatrijs è stata rimaneggiata da Lope de Vega, da M. Maeterlinck (Soeur Béatrice, 1910), da P. C. Boutens e da altri.

Media


Non sono presenti media correlati