Questo sito contribuisce alla audience di

Cònsoli, Carmen

cantautrice italiana (Catania 1974). Figlia di un chitarrista, si avvicina alla musica fin da giovanissima, esibendosi già a 14 anni nella cover band Moon Dog's Party, il cui repertorio spazia dal rock alla black music. Notata dal produttore Francesco Virlinzi, la Consoli compone i testi del suo album d'esordio, Due parole (1996). All'interno, il brano presentato al Festival di Sanremo, Amore di plastica,con cui si fa conoscere dal grande pubblico. Tra i suoi album di maggior successo: Confusa e Felice (1997), Mediamente isterica (1998), Stato di necessità (2000), Carmen Consoli (2003) ed Eva contro Eva (2006), che le vale il premio Carosone 2006 alla carriera. Sua anche la canzone scelta da G. Muccino come colonna sonora de L’ultimo bacio (2001) e l'interpretazione di Je suis venue te dire que je m’en vais di S. Gainsbourg per Saturno contro di F. Ozpetek (2007). Nel 2008 ha duettato con F. Battiato nel brano Tutto l'universo obbedisce all'amore, inedito dall'album Fleurs 2, mentre nel 2009 è uscito Elettra.