Questo sito contribuisce alla audience di

Clarence, duchi di-

titolo della nobiltà inglese, la cui forma primitiva era “Clare”. Primo duca di Clarence fu Lionel of Antwerp (Anversa 1338-Alba, Italia, 1368), che ricevette il titolo attraverso la moglie Elisabetta, diretta discendente dei Clare. Dopo di lui il titolo fu di Thomas (Londra 1388-Baugé, Francia, 1421), secondo figlio di Enrico IV che fu governatore d'Irlanda (1401-13) e si oppose al fratello maggiore, col quale però si schierò dopo che quest'ultimo divenne re come Enrico V, ed entrò a far parte del consiglio reale. Essendo Thomas privo di discendenza legittima, il titolo si estinse, ma fu riesumato nel 1461 per George Plantagenet (Dublino 1449-Londra 1478), figlio di Riccardo, duca di York, e fratello di Edoardo IV e Riccardo III. Sposò nel 1469 Isabella, figlia del conte di Warwick, col quale si alleò per eleggere Enrico VI. Lo smodato desiderio di raggiungere il trono gli fece abbandonare il Warwick e il partito lancasteriano. Fu rinchiuso dal fratello Edoardo nella torre di Londra e ucciso. Appare come personaggio in Shakespeare (Enrico VI; Riccardo III). Nel 1789 il titolo fu nuovamente fatto rivivere per Guglielmo, terzo figlio di Giorgio III, e quindi assorbito dalla corona quando Guglielmo divenne re (1830); rinnovato nel 1890 per Albert Victor (1864-92), figlio maggiore del principe di Galles, il futuro re Edoardo VII, alla sua morte il titolo si estinse.

Media


Non sono presenti media correlati