Questo sito contribuisce alla audience di

Coréglia Lìgure

comune in provincia di Genova (51 km), 308 m s.m., 8,02 km², 256 ab. (coregliesi), patrono: san Nicolò (6 dicembre).

Comune esteso nella val Fontanabuona; sede comunale è Pian dei Manzi. Nell'alto Medioevo fu possesso dei Malaspina, passando poi alla Repubblica di Genova. Fece parte della pieve di Cicagna fino al 1621. § La parrocchiale di San Nicolò (restaurata esternamente nell'Ottocento) fu edificata in forme barocche nel 1667. Dello stesso secolo è la chiesa di San Martino in località Dezerega, dove sono anche i ruderi di un castello forse dei Fieschi. § L'estrazione dell'ardesia (il paese è all'interno del distretto industriale di Fontanabuona, il cui centro è Cicagna) e le tradizionali pratiche agricole, rivolte alla coltivazione di olivi, alberi da frutto e vite, caratterizzano l'economia locale.