Questo sito contribuisce alla audience di

Creodónti

sm. pl. [sec. XIX; dal greco kréas, carne+-odonto]. Sottordine (Creodonta), da molti ritenuto un ordine, di Carnivori primitivi, che ebbe il massimo sviluppo all'inizio del Cenozoico. I Creodonti apparvero con forme di taglia media, dal corpo allungato e snello simile a quello delle attuali viverre e arti massicci a struttura mesassonica, cioè con l'asse del peso corporeo passante per il terzo dito; il cranio era basso e allungato e la dentatura, seppur completa, non presentava la specializzazione tipica dei Carnivori, cioè dei ferini distinguibili dagli altri denti o in posizione definita. I primi Creodonti, adattati probabilmente all'ambiente della foresta, subirono una radiazione adattativa che originò una divisione in numerosi gruppi che persistettero per tutto l'Eocene; alla fine di questo periodo avrebbero avuto origine i Fissipedi, probabilmente responsabili del rapido declino dei Creodonti, che si estinsero. Classicamente, i Creodonti comprendono le due famiglie Ienodontidi e Oxyenidi, distribuiti dal Paleocene all'Oligocene in Europa, Africa settentrionale, Asia e America Settentrionale. Queste due famiglie sono strettamente imparentate e talvolta i confini tra l'una e l'altra sono piuttosto incerti. Gli Oxyenidi sono i primi a comparire, con la forma tipica Oxyaena, caratterizzata da corpo allungato e abitudini simili a quelle degli attuali Mustelidi. Gli Ienodontidi sono un gruppo più ampio, costituito sia da forme di piccola dimensione (Sinopa) che da forme di taglia maggiore e più robusta (Hyaenodon). Alcune moderne classificazioni inseriscono nel sottordine (o ordine) Creodonti anche la famiglia Deltaterididi. Si tratta di un raggruppamento comprendente forme molto primitive, del Cretaceo superiore - Paleocene inferiore, che mostrano caratteri dentari che puntano verso l'evoluzione dei Creodonti. Classificata, in genere, nell'ordine Insettivori, questa famiglia del tardo Cretaceo potrebbe avere dato origine a tre importanti linee filetiche: i Creodonti e i Carnivori, ad alimentazione carnivora, da una parte e i Condilartri, ad alimentazione erbivora, dall'altra. Nell'Eocene i Creodonti cominciarono a declinare, soppiantati dai veri Carnivori, più efficienti. Tuttavia, molto assottigliate di numero, alcune forme dell'Africa tropicale giungono addirittura fino al Pliocene.

Media


Non sono presenti media correlati