Questo sito contribuisce alla audience di

Curèti

(greco Kuretes). Collettività mitica della religione greca, intesa a volte come un popolo (antichi abitanti dell'Etolia), a volte come demoni al seguito di Rea (collegati al mito della nascita di Zeus), a volte come fratelli; un'altra versione li identifica con i figli del re di Eubea cacciati dal padre e costretti a errare per la Grecia insieme alla loro madre Calcide. Erano anche detti figli di Gaia (la Terra), o di Zeus e di Era, o di Apollo e della ninfa Danaide, ecc. A volte si attribuiva loro il dono della profezia. Secondo un mito finirono fulminati da Zeus.