Questo sito contribuisce alla audience di

Curtius, Georg

grecista tedesco (Lubecca 1820-Hermsdorf 1885). Professore nelle università di Praga, Kiel e Lipsia, ebbe il merito di rinnovare l'insegnamento tradizionale del greco tenendo conto dell'apporto dei nuovi dati della glottologia indeuropea. Verso la fine della sua vita Curtius non condivise e avversò le innovazioni metodologiche propugnate dai neogrammatici, che pure erano stati in gran parte suoi allievi all'Università di Lipsia. Fra i suoi scritti: Grundzüge der griechischen Etymologie (1858-62; Elementi fondamentali dell'etimologia greca).