Questo sito contribuisce alla audience di

Evèmero di Messina

(greco Euemeros), scrittore greco (sec. IV-III a. C.). Fu al servizio del re di Macedonia Cassandro, per il quale compì delle missioni in Oriente. La sua fama è legata alla teoria antropologica che enunciò nel racconto di viaggi Scrittura sacra e che da lui prese nome (evemerismo). Evemero di Messina immaginava di essere giunto nell'isola indiana di Pancaia e lì di aver letto in un tempio un'iscrizione in cui si mostrava come gli dei non fossero originariamente se non re e conquistatori, poi divinizzati e venerati per i benefici da loro fatti all'umanità.