Questo sito contribuisce alla audience di

Fare

nome di tre città nella Grecia antica: Fare d'Acaia, tra Olimpia e Patre, partecipò alla nuova Lega Achea nel 281 a. C. e Augusto la unì a Patre. Fare di Messenia, già fiorente attorno al 1000 a. C., fu offerta, secondo Omero, da Agamennone ad Achille; Cornelio Nepote la qualifica come colonia di Sparta; dopo Cheronea (338 a. C.) fu incorporata alla Messenia e nel 182 a. C. annessa alla Lega Achea. Augusto la aggregò alla Lega degli Eleuterolaconi. Fare di Laconia, sulla strada da Sparta al mare, era fiorente nel sec. VIII a. C., quando la conquista spartana la degradò a piccolo centro.

Media


Non sono presenti media correlati