Questo sito contribuisce alla audience di

Fulton, Robert

inventore statunitense (Little Britain, oggi Fulton, Pennsylvania, 1765-New York 1815). Dedicatosi inizialmente alla pittura, nel 1786 si recò a Londra, dove, oltre a proseguire gli studi artistici, si interessò attivamente di costruzioni meccaniche. Tra i primi brevetti, interessante quello relativo a sistemi di elevazione delle acque nei canali per il trasferimento delle chiatte. Si interessò poi allo studio di sommergibili e torpedini e, con l'appoggio del governo francese, realizzò nel 1801 il piccolo sottomarino Nautilus, la cui elica era azionata a mano. I suoi progetti tuttavia non ottennero il successo previsto e non ebbero ulteriore seguito. Successivamente si occupò del problema dell'applicazione del vapore alla propulsione delle navi e nel 1803 sperimentò sulla Senna un primo battello a vapore realizzato con l'aiuto finanziario dell'ambasciatore degli Stati Uniti a Parigi, R. Livingston. Rientrato negli Stati Uniti, lavorò alla progettazione del piroscafoClermont, provvisto di apparato motore Watt e Boulton, che compì la sua prima crociera sull'Hudson, da New York ad Albany, il 17 agosto 1807 e in seguito fu adibito al disimpegno di un regolare servizio postale. Nel 1814 costruì la prima unità militare con propulsione a ruote, alla quale fu dato il suo nome.

Media


Non sono presenti media correlati