Questo sito contribuisce alla audience di

Gasparri, Piètro

ecclesiastico (Ussita 1852-Roma 1934). Docente di diritto canonico a Parigi, quindi diplomatico pontificio in America Meridionale, cardinale dal 1907, assunse la direzione della Segreteria di Stato nel 1915. Negoziò molti concordati di Pio XI, tra cui quello dei Patti lateranensi siglato nel 1929 con il governo italiano fascista. Presidente dal 1904 della commissione per la revisione del diritto canonico, ebbe parte decisiva nella redazione del nuovo Codex iuris canonici (1917), di cui pubblicò le fonti (1923-26), mostrando grande dottrina.

Media


Non sono presenti media correlati