Questo sito contribuisce alla audience di

Giolito de' Ferrari, Giovanni Gabrièle

detto Gabriel, tipografo, editore e libraio italiano (ca. 1510-1578). Fu uno dei maggiori tipografi italiani del secolo: la sua produzione, oltre 800 edizioni, è particolarmente importante perché favorì l'affermarsi della lingua volgare; pubblicò tra l'altro una ventina di edizioni del Canzoniere di Petrarca, una decina del Decameron ed edizioni di opere dell'Aretino, del Bembo, di Bernardo e Torquato Tasso, del Giraldi, del Doni. Famosa anche un'edizione del 1555 del poema dantesco, intitolato per la prima volta Divina Comedia.