Questo sito contribuisce alla audience di

Gosan (o Gozan) bungaku

espressione giapponese (propr. letteratura dei cinque templi). L'insieme dei testi in prosa e poesia (prevalentemente in cinese, ma anche in giapponese) scritti dai monaci dei templi zen di Kyōto e di Kamakura,dal sec. XIII all'inizio del XVII. Oltre a importare nuove idee dalla Cina e dare nuovo vigore alle pratiche religiose e all'organizzazione ecclesiastica, l'attività dei monaci si impegnò anche nel campo dell'estetica e della poesia. I monaci del Gosan eccelsero inoltre nella poesia in giapponese. Fra i nomi di maggior rilievo, Ikkyū (1394-1481), Kōkan (1278-1346), Sesson Yubai (1290-1346) e Zekkai (1336-1405).

Media


Non sono presenti media correlati