Questo sito contribuisce alla audience di

Harrison, Rex

pseudonimo dell'attore teatrale e cinematografico inglese Reginald Carey Harrison (Huyton, Cheshire, 1908-New York 1990). Egualmente attivo in Gran Bretagna e negli Stati Uniti, sulla scena (dal 1924) come sullo schermo (dal 1930), è stato fino a tutti gli anni Sessanta campione del genere brillante o sofisticato. In teatro si rivelò nel 1936 in French without Tears (Scuola di perfezionamento) di T. Rattigan e recitò poi, con eccellente tempo comico, lavori di N. Coward e P. Ustinov, C. Fry e J. Van Druten, legando soprattutto il proprio nome al musical My Fair Lady di Lerner e Loewe, interpretato sulla scena nel 1956 (premio dei critici di New York) e sullo schermo nel 1964 (premio Oscar). Nel cinema ha dato il meglio di sé in Spirito allegro (1945), Letto matrimoniale (1952), Il principe e il povero (1978). È poi tornato al teatro interpretando nel 1984 Aren't we all?, in coppia con C. Colbert.

Media


Non sono presenti media correlati