Questo sito contribuisce alla audience di

Isòtteri

sm. pl. [sec. XIX; da iso-+greco pterón, ala]. Ordine (Isoptera) di Insetti Pterigoti comunemente conosciuti sotto la denominazione di termiti. Hanno piccole o medie dimensioni, colori tenui, capo prognato con apparato boccale di tipo masticatore, antenne poco sviluppate. Le ali possono essere assenti negli individui sessualmente fertili e sono sempre assenti in quelli sterili. Le femmine feconde sono caratterizzate dall'enorme sviluppo dell'addome (fisiogastria). Gli Isotteri vivono in società complesse organizzate in caste, simili a quelle degli Imenotteri sociali. A differenza di questi, però, negli Isotteri le caste sono composte tanto da maschi quanto da femmine. Si nutrono di legno, sostanza vegetale e funghi. Digeriscono la lignina grazie alla presenza di protozoisimbionti nel loro intestino. L'ordine è suddiviso in 6 famiglie, per un totale di circa 1800 specie, 2 delle quali sono presenti anche in Italia.

Media


Non sono presenti media correlati