Questo sito contribuisce alla audience di

Kerr, Alfred

pseudonimo del critico drammatico e scrittore tedesco A. Kempner (Breslavia 1867-Amburgo 1948). Formatosi nel clima rinnovatore del naturalismo, fu tuttavia alieno da ogni rigido precettismo di scuola e concepì la critica come opera d'arte essa stessa. Di qui derivano sia la grande vivezza delle sue pagine sia il ripetuto cedere al gusto della bravura fine a se stessa. Le sue recensioni furono raccolte nei 5 vol. di Die Welt im Drama (1917), cui si aggiunse una scelta delle successive (1918-33) nel 1964. Antinazista ed ebreo, fu costretto all'esilio dall'avvento di Hitler.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti