Questo sito contribuisce alla audience di

Khadatu

antico sito della Siriasettentrionale tra l'Eufrate e il Balikh, corrispondente all'odierna Arslan Tash. Scavi francesi del 1928 hanno rinvenuto a Khadatu, nel palazzo del re assiro Tiglatpileser III (744- 727 a. C.), un'importante serie di placche d'avorio risalenti al sec. IX a. C., conservate al Louvre e al museo di Aleppo, nelle cui figurazioni coesistono motivi locali siro-fenici e motivi egiziani ed egei.

Media


Non sono presenti media correlati