Questo sito contribuisce alla audience di

Latino

(latino Latīnus), mitico re ed eponimo dei Latini. Una tradizione ellenistica ne fa un figlio di Ulisse e di Circe. Secondo la tradizione indigena è invece figlio di Fauno e di Marica, una divinità di Minturno. Altre varianti lo mettono in connessione con Ercole. Nell'Eneide compare come il re del Lazio all'arrivo di Enea, che, sposandone la figlia Lavinia, contro la volontà di Amata, moglie di Latino, ne eredita il diritto a regnare sul Lazio. Sorta una discordia fra i Troiani e gli aborigeni, Latino si allea con Turno e cade combattendo contro Enea.