Questo sito contribuisce alla audience di

Leningrado, Pittóre di-

ceramografo attico attivo tra il 475 e il 450 a. C., così chiamato da una sua anfora con citaredo accompagnato da ascoltatori conservata all'Ermitage di San Pietroburgo (ex Leningrado). Rientra nel gruppo dei “manieristi” operanti nella tradizione di Myson e del Pittore di Pan, e gli sono attribuiti numerosi grandi vasi con figurazioni sia mitologiche sia di genere.

Media


Non sono presenti media correlati