Questo sito contribuisce alla audience di

Mersin

capoluogo della provincia di İçel (regione: Costa del Mediterraneo, Turchia), sulla costa mediterranea, 177.290 ab. (2000). È un importante porto commerciale e peschereccio, sede di industrie alimentari e petrolchimiche. § Nelle vicinanze gli scavi di un tell hanno rivelato l'esistenza di resti di una trentina di insediamenti preistorici succedutisi dal Neolitico; i livelli più antichi contenevano ceramica con decorazione impressa e numerosi strumenti di ossidiana, che sono sostituiti da quelli in selce negli orizzonti più alti a ceramica dipinta. Il livello neolitico è stato datato al 6000 ca. a. C.; interessanti i contatti con le culture mesopotamiche testimoniati dai materiali dei livelli più recenti. Va inoltre ricordata la presenza, nel livello XVI, di una vera e propria fortezza.

Media


Non sono presenti media correlati