Questo sito contribuisce alla audience di

Meru (religione)

mitica montagna aurea dell'induismo, in cima alla quale s'estende la vastissima città di Brahmā. Il monte Meru viene tradizionalmente situato entro la catena himalayana, sebbene non lo si possa identificare con alcuna delle grandi cime. § La trasposizione in arte del suo complesso simbolismo cosmico si sviluppò soprattutto nell'architettura dell'Indocina e dell'Indonesia. Associata al culto dell'apoteosi regale e a quello del Devarāja (dio-re) presso la civiltà Khmer, la rappresentazione del monte Meru è espressa nella forma del tempio-montagna, centro simbolico dell'Universo, quale appare anche nella concezione che ha informato il grande stūpa piramidale del Barabudur a Giava. La sua raffigurazione simbolica appare anche al centro del diagramma mistico del mandala, specie nella pittura tibetana.

Media


Non sono presenti media correlati