Questo sito contribuisce alla audience di

Metochita, Teodòro

poligrafo e uomo di stato bizantino (1260-1332). Grande logoteta di Andronico II Paleologo, esercitò importanti funzioni amministrative dal 1290 alla detronizzazione di Andronico II a opera del nipote e rivale Andronico III (1328). Per la sua fedeltà al vinto, subì l'espropriazione, la prigione e l'esilio. Passò gli ultimi anni nel monastero di Chora, che fece restaurare splendidamente. Di vaste proporzioni, tra le moltissime opere, in gran parte inedite, è la Miscellanea filosofica e storica, enciclopedia di 120 saggi su argomenti filosofici, storici e letterari, basati su ca. 70 autori classici, con spiccata predilezione per Sinesio.

Media


Non sono presenti media correlati