Questo sito contribuisce alla audience di

Mietzsch, Fritz

chimico tedesco (Dresda 1896-Wuppertal-Elberfeld 1958). Dopo la laurea conseguita al Politecnico di Dresda lavorò per la Bayer prima sui coloranti e poi sui farmaceutici. Saggiando, con J. Klarer, l'attività farmacologica di vari coloranti azoici, arrivò (1932) al Prontosil rosso, che G. Domagk scoprì attivo contro gli streptococchi anche nell'uomo, dando inizio così all'era dei sulfamidici. Le sue ricerche condussero anche a un antimalarico e antielmintico (Atebrina) e a un antitubercolare (Conteben).

Media


Non sono presenti media correlati