Questo sito contribuisce alla audience di

Musäus, Johann Karl August

scrittore tedesco (Jena 1735-Weimar 1786). Studiò teologia, quindi passò a Weimar come professore. Allievo di Wieland, avversario dell'Empfindsamkeit di Lavater, Rousseau e Richardson, che satireggiò nel romanzo Der deutsche Grandison (1781; Il Grandison tedesco), è tuttavia noto soprattutto per la raccolta Volksmärchen der Deutschen (1782-86; Fiabe popolari dei Tedeschi), che ebbero grande diffusione. Come critico fu anche un accanito avversario del dilagante wertherismo dell'epoca.