Questo sito contribuisce alla audience di

Ormisda

papa, santo (Frosinone ?-Roma 523). Eletto papa nel 514, operò per il ripristino dell'unità religiosa: a Roma ricompose lo scisma dei seguaci dell'antipapa Lorenzo (498-505); in Oriente, con l'appoggio dell'imperatore Giustino, condannò Nestorio, Eutiche e Acacio. Festa il 16 agosto.

Media


Non sono presenti media correlati