Questo sito contribuisce alla audience di

Petrov, Osip Afanasevič

basso russo (Jelizavetgrad 1806-Pietroburgo 1878). Studiò con C. Cavos ed esordì nel 1830 a Pietroburgo come Sarastro nel Flauto magico di Mozart, ma la sua attività è legata all'Opera nazionale russa. Fu il primo interprete di Susanin in Una vita per lo zar (1836) e di Ruslan in Ruslan e Ludmilla (1842) di Glinka, di Leporello nel Convitato di pietra (1872) di Dargomyžškij, di Varlaam nel Boris Godunov (1874) di Musorgskij di cui fu amico e che concepì per lui la parte del protagonista della Fiera di Soročinskij.