Questo sito contribuisce alla audience di

Portman, Natalie

nome d'arte dell'attrice statunitense di origine israeliana Natalie Hershlag (Gerusalemme 1981). Esordisce nel 1994 con il film Léon di L. Besson che le aprirà le porte del cinema. Da giovanissima interpreta: Heat - La sfida (1995) di M. Mann, Tutti dicono I love you (1996) di W. Allen e Mars Attacks! (1996) di T. Burton. Il grande successo arriva con la nuova serie di Star Wars (La minaccia fantasma, 1999, L'attacco dei cloni, 2002, La vendetta dei Sith, 2005). Inoltre recita in Qui, dove batte il cuore (2000) di M. Williams, Ritorno a Cold Mountain (2003) di A. Minghella, Closer (2004) di M. Nichols, Free Zone (2005) di A. Gitai, V per vendetta (2005) di J. McTeigue, L'ultimo inquisitore (2006) di M. Forman, Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie (2007) di Z. Helm e Un bacio romantico - My Blueberry Nights (2007) di W. Kar-wai. Nel 2008 interpreta Anna Bolena in L’altra donna del re di J. Chadwick, mentre nel 2010 ricopre il ruolo di una ballerina in Black Swan (Il cigno nero) di Darren Aronofsky, con cui ha vinto, nel 2011, l'Oscar come miglior attrice protagonista.

Media


Non sono presenti media correlati