Questo sito contribuisce alla audience di

Régence, Café de la-

caffè parigino della rue Saint-Honoré, aperto durante la reggenza del duca Filippo d'Orléans (1718) e divenuto luogo d'incontro di letterati e filosofi del Settecento, Voltaire, Rousseau, Diderot, d'Alembert, e poi di Robespierre e del giovane Napoleone Bonaparte. Come ricorda Diderot nel Neveu de Rameau, al Café de la Régence si incontravano anche gli scacchisti, tanto che da esso prese il nome un tipo di scacchi (pezzi Régence). Nell'Ottocento la sua fama andò diminuendo.

Media


Non sono presenti media correlati