Questo sito contribuisce alla audience di

Raimu

nome d'arte dell'attore francese Jules Muraire (Tolone 1883-Parigi 1946). Esordì in rivista e, dopo essersi fatto notare con Sacha Guitry, s'impose nel 1931 nel cinema interpretando Marius di Pagnol (di cui interpretò poi altre opere), con una vena malinconica e robustamente drammatica, sfruttata (Ultima giovinezza, 1939; Gioventù traviata, 1942) fino alla soglia del tragico (L'homme au chapeau rond, 1946). Tornò al teatro negli ultimi anni, recitando memorabilmente alla Comédie-FrançaiseIl borghese gentiluomo e Il malato immaginario di Molière.

Media


Non sono presenti media correlati