Questo sito contribuisce alla audience di

Scàpita, Giovanni Battista

architetto italiano (Valenza 1651/54-? 1714). Fu attivo insieme al nipote Vincenzo (m. ca. 1739), col quale realizzò il palazzo Gozzani di Treville a Casale Monferrato (1710-14) nel gusto di transizione tra barocco e rococò, influenzando notevolmente la produzione architettonica locale. La chiesa di Santa Caterina a Casale (1725), riccamente decorata a stucco, viene attribuita al solo Vincenzo, che operò forse su progetti dello zio.

Media


Non sono presenti media correlati