Questo sito contribuisce alla audience di

Schildkraut, Rudolf

attore romeno (Costantinopoli 1862-Hollywood 1950). Studiò recitazione a Vienna, iniziando la carriera nel 1890 e dando le migliori prove di sé a Berlino con M. Reinhardt, per il quale affrontò con successo personaggi quali Re Lear, Shylock e Mefistofele. Nel 1920 si trasferì negli Stati Uniti, dove recitò in inglese e in yiddish e interpretò diversi film. Suo figlio Joseph (Vienna 1895-New York 1964), dopo aver debuttato nei teatri di lingua tedesca, svolse la maggior parte della carriera in America, recitando sia sulle scene (Peer Gynt, Anatol di A. Schnitzler, il padre nel Diario di Anna Frank) sia sullo schermo (Le due orfanelle di D. W. Griffith, 1921; Il re dei re di C. De Mille, 1927; Emilio Zola di W. Dieterle, 1937, Oscar per il miglior attore non protagonista).

Media


Non sono presenti media correlati